Renault Clio Moschino: la video prova

Immaginate uno dei “love brand” più amati della moda come Moschino insieme a Renault Clio, campione di vendita in Italia dal 2013. Il risultato è Clio Moschino, il nuovo gioiellino della casa francese firmata da Jeremy Scott e realizzata in collaborazione con la Direzione del Design Renault. Un design elegante e sensuale che si abbina al nuovo turbo benzina TCe da 75 cavalli, guidabile anche dai neopatentati. Il prezzo chiavi in mano della vetura che abbiamo provato, la Clio Moschino in versione Intens è di 18.550 euro.
Renault Clio Moschino: com’è




















Design sexy ed elegante. La Clio Moschino sfoggia uno stile seducente grazie soprattutto ai particolari “Black & Gold” Moschino sulle modanature laterali esterne, su specchietti retrovisori, sui cerchi in lega e anche all’interno sulle bocchette della ventilazione. Gli interni della gamma sono ulteriormente impreziositi dalle finiture in pelle sui sedili e dalla dotazione di tecnologia utile completa di retrocamera di parcheggio, che troviamo di serie insieme ai sensori di parcheggio posteriori, alla radio MP3, allo schermo touch da 7’’ e all’Electronic Key Card con Start Power sulla Clio Moschino Life.





























Sul cuore di gamma, ovvero la Clio Moschino Zen, aumentano gli equipaggiamenti disponibili tra cui: la Radio DAB, lo Smart Nav Evolution con cartografia dell’Italia, i fari Full LED, i cerchi Flexwheel da 16’’ e le sellerie sportive Black. Il top di gamma, Clio Moschino Intens, come la nostra auto in prova, offre in più cerchi in lega da 16’’, climatizzatore automatico, bracciolo tra i sedili anteriori, Easy Access System e ensori di parcheggio anteriori.

Renault Clio GPL: prova su strada del Turbo TCe 90 CV
Renault Clio GPL: prova su strada del Turbo TCe 90 CV

Prova su strada della Renault Clio bifuel benzina/GPL: ottima autonomia e discrete prestazioni.


Renault Clio Moschino: come va




















Con il lancio della gamma Clio Moschino, debutta anche il nuovo motore turbo benzina da 75 cavalli con un cambio manuale a 5 rapporti, guidabile anche dai neopatentati. Buona dinamicità, ma a consumi contenuti. Grazie ai suoi 75 cv, ad una coppia massima di 120 Nm a 2.500 giri/min., il tre cilindri da 895 cc abbina dinamicità, consumi contenuti ed emissioni ridotte, rispettivamente 5,0 l/100 km e 113 g/km. Risultati rilevati con il nuovo ciclo di omologazione WLTP.
Renault Clio Moschino: in sintesi

















Design elegante e sensuale con particolari “Black & Gold” su specchietti retrovisori, fasce sottoporta, bocchette della ventilazione e cerchi in lega con finiture Moschino e tecnologia utile grazie alla parking camera con sensori di parcheggio di serie, schermo touch da 7’’ e all’Electronic Key Card con Start Power. Nuovo motore turbobenzina Tce da 75 cavalli, guidabile anche dai neopatentati. Il prezzo di partenza della nuova gamma è di 14.400 euro -relativo alla Clio Moschino Life, mentre per la Clio Moschino Intens, come la nostra auto in prova è di 18.550 euro.
Renault Clio Moschino: la scheda tecnica


















Versione: TCe 75 Intens
Motore: benzina 3 cilindri 898 cm³ turbo
Potenza: 75 CV (56 kW) @ 5.000 g/min
Coppia massima: 120 Nm @ 2.250
Cambio: manuale cinque rapporti
Trazione: anteriore
Lunghezza: 4.060 mm
Larghezza: 1.730 mm
Altezza: 1.450 mm
Passo: 2.590 mm
Peso: 1.090 kg
Pneumatici: 205/45 R17 88V
Capacità bagagliaio: 300 /1.146 l.

Prestazioni
Accelerazione: 0 - 100 km/h in 12,3 s
Velocità massima: 178 km/h
Emissioni CO2: 113 g/km
Consumo urbano: 6,3 l/100 km
Consumo extra urbano: 4,2 l/100 kmConsumo combinato: 5 l/100 km
Prezzo della vettura in prova: 18.550 euro




































36 Guarda la Galleria "Renault Clio Moschino: la prova"

Renault Clio Moschino: la video prova pubblicato su Autoblog.it 08 febbraio 2019 09:45.

Continue reading...
 

Commenti

Alto